ANDDOS aderisce alle piazzate d’amore

Come associazione nazionale ANDDOS parteciperemo alle Piazzate d’Amore del 14 fabbraio, un’occasione per ribadire in oltre 30 piazze d’Italia la nostra istanza di uguaglianza e pari opportunitá. L’obiettivo del matrimonio egualitario rappresenta per noi un tassello che va a comporre un grande mosaico in cui trovino posto una reale politica di inclusione, una vera stretegia di informazione a tutto campo per il contrasto alle discriminazioni, una nuova stagione di consapevolezza nell’ambito dell’educazione sessuale e della prevenzione.

Tutto questo non potrá essere realizzato finchè almeno 3 milioni di cittadini, secondo l’Istat, saranno discriminati per via di un’idea retrograda e ideologica della sessualitá e dell’affettivitá, un’idea che rispetteremo sempre ma che, come associazione che si batte contro ogni discriminazione,  non tolleriamo possa essere imposta come oggi accade sul piano individuale, sociale e culturale, a discapito dell’uguaglianza dei cittadini sancita dall’art. 3 della Costituzione.

Mario Marco Canale,

Presidente Nazionale ANDDOS