Anddos lancia il #baciodellasettimana, contro l’omofobia sui social network

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La vicenda di Carlotta Trevisan ha dell’incredibile. Purtroppo ancora oggi si rischia di incappare nell’omofobia più ignorante e retriva, che in luogo dinamico e fluido come la rete rischia di fare ancora più danni. L’idea che qualcuno commenti la foto di un bacio tra due ragazze con la frase “toglila ho dei figli da proteggere”, ci fa rabbrividire.

E’ dall’odio omofobico che vanno protetti i bambini e le bambine, dalla cultura dell’intolleranza e dell’esclusione.Per questo motivo, da oggi pubblicheremo sui nostri social network un bacio tra persone dello stesso sesso ogni settimana, a partire dalla stessa foto per cui è stata bannata Carlotta, che mostriamo qui accanto. Vi invitiamo a fare lo stesso utilizzando l’hashtag #baciodellasettimana. Se consideriamo anche che Mark Zuckemberg, il padre di Facebook, ha partecipato con 700 dipendenti muniti di maglietta ufficiale al Pride di San Francisco nel 2013, questo fenomeno sembra molto strano.

Evidentemente, ci sono ancora molti utenti di facebook che scambiano l’immagine presente in questo articolo con “nudo o pornografia”. Pertanto, c’è bisogno di continuare a testimoniare l’ovvio: un bacio è la cosa più bella del mondo.

Mario Marco Canale
Presidente NazionaleANDDOS
Tags: × × × × × × ×