Don Cestone, il Prete che sposa una donna e una trans

A volte ci sono anche buone notizie. Ieri Marianna e Beatrice si sono sposate  in Irpinia e la loro unione, con gran sorpresa di molti, è stata benedetta da Don Giuseppe Cestone, un prete a dir poco “originale”: “Se è amore puro e sincero ha come fonte Dio”.

Per lui, parroco del vicino comune di Andretta, non è rilevante che Beatrice all’anagrafe si chiami Giuseppe Della Pelle e che di lavoro faccia il meccanico. Che si tinga le labbra di rosso e che porti i capelli biondi tagliati poco sopra le spalle, che si vesta da donna e che ami, nonostante tutto, un’altra donna. Speriamo davvero che Don Cestone sia destinato a fare scuola.

Marianna e Beatrice, inoltre, non sono una coppia qualunque, ma sono protagoniste del film a loro ispirato, “Fuoristrada”, in cui Beatrice, una volta diventata donna, mantiene il suo vecchio mestiere di meccanico, le sue vecchie abitudini “mascoline” e la sua verve. Insomma un film che smonta tonnellate di stereotipi.

Tanto che si parla anche di “coppia trans”, un’espressione non troppo felice perché nella coppia di trans ce n’è una sola. Insomma, fra una transgender meccanico e un prete che sposa due donne, mai come in questo caso, e con soddisfazione, possiamo dire: il mondo è bello perché è vario!

La redazione 

Tags: × × × × ×