Scrittrice americana: “se i giovani gay sono buttati fuori di casa è colpa loro”

Fonte  Gaiaitalia.com

Lei è Linda Harvey, scrittrice americana d’ispirazione omofoba e ultradestrista e, naturalmente, cristiana.

Il fenomeno dei giovani LGTB homeless, senza casa, è un fenomeno conosciuto in tutto il mondo: si tratta di giovani buttati fuori dalle loro famiglie, normalmente composte da bravi cristiani, in quanto gay.

La scrittrice americana d’ispirazione omofoba e ultradestrista e, naturalmente, cristiana, Linda Harvey, ha dichiarato che la colpa dello stato di homeless in cui si trovano è soltanto loro, dei giovani in questione, colpevoli in quanto gay e responsabili di avere spezzato il cuore dei loro genitori.

La grande compassione della scrittrice cristiana è stata resa pubblica da Rightwingwatch